Fiori di Bach

Un sostegno energetico preziosissimo nel nostro cammino di vita viene dalla vibrazione dei fiori, come studiò Edward Bach, immunologo inglese, intorno agli anni ’30 del novecento.

Bach riuscì ad isolare e riproporre la forza energetica di 38 fiori. che selezionò dopo lunghe ricerche per le loro caratteristiche che entrano in risonanza con gli analoghi stati d’animo degli esseri viventi.

Associare al nostro percorso uno o più fiori di Bach ci può aiutare a superare agevolmente i conflitti ed i passaggi più ostici.

I Fiori di Bach sono rimedi energetici. Per le proprietà dell’energia e della natura, anche solo il guardarli, nominarli, scriverli su un foglio o sulla pelle ne richiama le vibrazioni, efficaci come le miscele reali.

Come usare i Fiori di Bach?

Oltre ad assumere i fiori nella preparazione tradizionale, dall’essenza dinamizzata in acqua, si può sperimentare anche così:

  • leggendone le caratteristiche
  • mettendo l’immagine del fiore come sfondo del telefono o del computer
  • nominando il fiore al bisogno (holly per il dolore intenso – scleranthus se qualcosa non funziona, anche elettrodomestici o apparecchiature).
  • scrivendo il nome del fiore sulla parte del corpo dolente
  • inventando un’associazione che richiami al fiore…
    (siate liberi di sperimentare!)

Quale fiore scegliere?

Per aiutarci ad individuare il fiore più adatto alla nostra situazione, oltre che sull’aiuto dei validi floriterapisti, ci si può basare sull’attrazione visiva – cioè sul fiore/i che ci piace o che ci attrae guardandolo – sul pendolo, o anche sulle Mappe di Kramer, una vera e propria guida del corpo umano e delle corrispondenze di ogni punto con lo specifico fiore.

Attraverso le mappe di Kramer si può tracciare una storia, che è l’espressione del malessere dell’anima, e che ci aiuta nella comprensione e quindi nello scioglimento del nodo. Una volta portata alla luce la fonte, il malessere cessa la sua funzione di messaggero e sparisce.

Ogni fiore ha le sue specifiche caratteristiche e vibrazioni, che per similitudine vanno ad interagire col nostro campo di esistenza, facilitando il passaggio ad una nuova situazione.

I Fiori di Bach e le Mappe di Kramer, insieme ai rimedi omeopatici, sono il complemento della Tecnica Verbale di Gabriella Mereu.

I Fiori di Bach:

Le Mappe di Kramer:


Un gioco online per estrarre il proprio fiore di Bach:

Vai al gioco in lingua inglese

Per approfondire:

https://www.bachcentre.com/it/