Oil-pulling

Detox dolce dalle origini antichissime, l’oil pulling – ovvero gli sciacqui con olio di semi di sesamo, girasole o di oliva – è una pratica quotidiana che ci aiuta a rimuovere le tossine dal sangue e ad ottenere denti più bianchi ed alito a prova di bacio.

Come si fa l’oil pulling?

  1. Al mattino a digiuno, preferibilmente appena alzati, mettete un cucchiaio da tavola di olio in bocca senza ingerirlo;
  2. sciacquate lentamente la bocca, masticatelo e passatelo tra i denti per 3-4 minuti.
    L’olio si mescolerà completamente alla saliva attivando gli enzimi rilasciati che andranno a prelevare le tossine dal sangue;
  3. sputate l’olio!
    Scoprirete che l’olio ha assunto un colore giallognolo o bianco latte, saturato con tossine e miliardi di batteri residui
  4. procedete con l’igiene personale del mattino.
È importante sputare l’olio non oltre 3-4 minuti dopo averlo assunto: in caso contrario le tossine verranno riassorbite.

Quando fare l’oil pulling?

È una pratica che non ha controindicazioni e si può fare sempre.

È particolarmente consigliata in associazione ad altre pratiche detox o al lavaggio epatico.